Nati per Stupire: Condé Nast per KIA

KIA sceglie Condé Nast per presentare la nuova Sportage attraverso un progetto on e off line che abbraccia i principali brands maschili e femminili del gruppo editoriale.

Condé Nast realizza per KIA un concept che unisce i valori del brand e il forte posizionamento nel settore automotive come company di eccellenza e qualità: Nati per Stupire.
Da questo concept prende vita la media partnership con Vogue Talents, evento tenuto a Palazzo Morando sui giovani talenti della moda e la realizzazione di 5 contenuti Native. Ogni brand coinvolto ha realizzato un contenuto Native in maniera personale ed indipendente per creare il massimo engagement con i propri utenti rispettando i punti focali del concept.

Wired ha realizzato: 5 colpi di fulmine: invenzioni e progetti che hanno cambiato la nostra vita, firmato dal filosofo Franco Bolelli. 5 situazioni, persone e progetti che come un lampo nel cielo hanno cambiato le cose così come eravamo abituati a pensarle e conoscerle.

Vanity Fair, grazie la penna di Giulia Blasi: 5 donne che hanno inventato cose che non immagini. Sempre la Blasi ha firmato per Vogue: 5 modelle che hanno cambiato il volto dello stile. In entrambe le testate il concetto di "Nati per Stupire" è stato approfondito in chiave femminile, declinato per la moda e l'attualità.

Per GQ ha firmare i contenuti è stato Dario Marchetti che ha scritto: 5 giovanissimi che cambieranno il mondo e 5 videogiochi che hanno cambiato i videogiochi. Entrambi i contenuti, caratterizzati da un tone of voice fresco e incalzante sono stati accompagnati da illustrazioni e gif animate.